loader image

Standard minimi nazionali per alberghi

Il Decreto 21 ottobre 2008, pubblicato in Gazzetta Uficiale 11 febbraio 2009, n. 34, definisce gli standard minimi alberghieri nazionali.

Sono state individuate le seguenti caratteristiche minime:

  • Strutture 1 stella: reception 12 ore su 24, pulizia camere una volta al giorno, dimensioni minime camera doppia 14 metri, cambio biancheria una volta a settimana.
  • Strutture 2 stelle: stesse caratteristiche di quella sopra ma con ascensore e cambio biancheria 2 volte a settimana.
  • Strutture 3 stelle: in aggiunta alle strutture 2 stelle il servizio bar, conoscenza di una lingua straniera da parte della reception (aperta almeno per 16 ore), divise per il personale, servizio internet e tutte le camere dotate di bagno privato.
  • Strutture 4 stelle: pulizie giornaliere nelle camere e riassetto pomeridiano, cambio biancheria ogni giorno, lavaggio e stiratura della biancheria dei clienti, parcheggio per almeno la metà delle camere, camere doppie di almeno 15 metri quadrati e bagno di 4.
  • Strutture 5 stelle: reception 24 ore su 24 (tre lingue straniere da parte degli addetti), camere singole di almeno 9 metri quadrati e camere doppie di 16.
  • 168
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    168
    Shares

Commenti

mood_bad
  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento
    Aggiungi Attività