loader image

Google Hotel Finder, “esperimento” negli Stati Uniti

Google Hotel Finder è un esperimento “gugoliano” che sta avendo un discreto successo, ma per adesso funzionante solo per gli alberghi e le strutture degli Stati Uniti.

Hotel Finder mette in evidenza le zone popolari con un overlay di Google Map. Il servizio cerca di essere un modo piacevole per cercare hotel anche se risulta essere al momento limitato rispetto alla concorrenza.

Il recente servizio ha ricevuto recensioni positive per il suo design e per le funzionalità  aggiuntive. La funzione di mappa consente agli utenti di disegnare un quadrato intorno alla zona che vorrebbero visitare e Google evidenzia anche le aree più popolari in una città . La politica di Google è quella di offrire agli utenti i migliori risultati, indipendentemente dal fatto che si tratta di un servizio di Google. Attualmente, i collegamenti ai siti, tra cui Expedia e Hotels.com per la prenotazione online sono inserzionisti di Google che pagano solo se un utente fa clic su un elenco prezzi. Hotel Finder collega anche direttamente al sito di un hotel.

Per gli alberghi italiani questo servizio purtroppo non è ancora attivo, ma non è escluso che il software sarà  aggiornato nei prossimi mesi. Hotel Finder potrebbe diventare per gli albergatori italiani un ottimo modo per ricevere una discreta clientela.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenti

mood_bad
  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento
    Aggiungi Attività